NOVITA’ IN TEMA DI VACCINAZIONE ANTI-ROTAVIRUS

Da 29/11 al 29/11/2016, Milano, Clinica Mangiagalli

Le gastroenteriti da Rotavirus rappresentano una delle principali cause di ospedalizzazione tra i bambini, con costi sociali e sanitari di notevole entità. Da alcuni anni sono disponibili vaccini efficaci nella prevenzione delle infezioni da Rotavirus, che presentano anche buoni profili di sicurezza. In molti Paesi la vaccinazione anti-Rotavirus è stata introdotta in modo universale ai nuovi nati con ottimi risultati in termini di riduzione della malattia e di rapporto costo-efficacia. In Italia il Calendario per la Vita proposto dalle principali Società Scientifiche nazionali di pediatri e igienisti include la vaccinazione universale contro il Rotavirus nei nuovi nati e anche il nuovo Piano Nazionale Vaccini ritiene prioritaria la prevenzione delle infezioni causate da questo patogeno. Di fatto, però, il timore dell’invaginazione intestinale associata al primo vaccino anti-Rotavirus apparso sul mercato e poi ritirato dal commercio e la necessità di eseguire la schedula vaccinale nelle prime settimane di vita al fine di evitare il periodo a rischio per le invaginazioni hanno reso difficile l’implementazione della vaccinazione. Di recente, una determina della Regione Lombardia ha sottolineato come la vaccinazione anti-Rotavirus debba essere offerta gratuitamente ai nati pretermine e ai bambini affetti da patologie croniche dell’apparato circolatorio, respiratorio, nefrourinario, del sistema nervoso centrale e ai pazienti con malattie metaboliche diagnosticate entro il 3° mese di vita. Questo al fine di ridurre le ospedalizzazioni e il possibile scompenso in pazienti con patologie sottostanti gravi. L’obiettivo dell’incontro è quello di discutere gli aspetti epidemiologici e clinici dell’infezione da Rotavirus, l’efficacia e la sicurezza della vaccinazione e le raccomandazioni vigenti in Paesi Europei ed extra-Europei e nelle varie Regioni italiane. Da ultimo, vi sarà un dibattito che coinvolgerà pediatri e igienisti e che si concluderà con la stesura di un documento operativo per l’implementazione della vaccinazione, che potrà essere utilizzato nei punti nascita, negli ambulatori pediatrici, nei consultori, nei Centri vaccinali e negli ospedali della Regione Lombardia

Dal 29/11 al 29/11/2016

Milano, Clinica Mangiagalli

DESTINATARI

Medico Chirurgo specialista in Pediatria, Igiene, Malattie Infettive; Assistenti Sanitari, Infermieri

SEGRETERIA ORGANIZZATIVA

PROVIDER

PROGRAMMA IN PDF
 

MODULO ISCRIZIONE
online

SLIDE KIT
 

DOCUMENTAZIONE
 

SCARICA RELAZIONI

Non ci sono relazioni disponibili